Ci possono essere numerosi motivi alla base:

  • Il sito web associato al tuo dominio contiene software non aggiornato. WordPress o il CMS in utilizzo e i relativi plugin o estensioni sono aggiornati?
  • L'originating IP ha reputazione bassa o una history equivoca. Che ADSL viene usata? una con IP fisso o ip dinamico?
  • Il contenuto dell'email (anche della firma) è sospetto ai filtri spam. Per esempio un'immagine corrotta, un file che contiene qualcosa di corrotto o che potrebbe suscitare sospetto (anche un'immagine jpg salvata come png).
  • L'email contiene un link a un sito che contiene malware. Per esempio ipotizziamo che il sito aaaa.it è stato compromesso. Un'email @aaaa.it ti scrive, tu rispondi e nella tua risposta c'è il link al loro sito, a quel punto per assurdo il loro filtro assegna spam il tuo messaggio per un contenuto da loro originato.
  • Può essere che a volte (raramente) un'IP del servizio di posta elettronica abbia una reputazione più bassa del solito. Ma dovrebbe accadere raramente. E in quel caso, la stessa email inviata dopo un po' (esempio 1 ora) dovrebbe essere ricevuta in quanto l'ip che viene utilizzato per l'invio sarà cambiato per effetto della rotazione.

In quest'ultimo caso, è possibile spostare il servizio su Email Flex passando da Spam Experts™ a CloudMark™, un servizio di Cloud Email con una deliverability superiore.

Ware - P.IVA: 03558220160