DMware diventa Ware

Quando decisi di aprire la mia attività, nel febbraio del 2009, ero si un giovane ottimista, ma con poche idee sul nome della mia impresa.

E così, prendendo spunto da alcuni collaboratori che avevano utilizzato l'acronimo del loro nome e cognome e il servizio che svolgevano, diedi allo studio il nome di DM Sites.

Dopo circa un anno, mi resi conto che il marchio DM Sites limitava la sfera di attività alla sola realizzazione di siti web, quando invece già dagli albori offrivo software e altri servizi in aggiunta.

Fu così che nel 2010 cambiai il nome dell'azienda in DM Software.

Questo nome rimase per 3 anni il riferimento della mia attività, ma nel 2013 realizzai che anche la parola "software" limitava l'ambito dei miei servizi, ormai più evoluti e strutturati.

DM rimase, mentre alla parola software decisi di eliminare il prefisso soft- e mantenere il solo -ware che in inglese significa prodotto o servizio di scambio, anche creato dall'intelletto e dalla creatività.

Il nome diventò DMware, e credetti talmente tanto in quel brand che, per acquistare il dominio www.dmware.com, spesi 1600 euro comprandolo dalla proprietaria di una software house a ovest di Boston.

Con il tempo però, DMware si rese non più riconducibile a un individuo, ma a un team di professionisti, collaboratori e partner, uniti per offrire diversi servizi digitali in ambito siti web e applicazioni.

E allora già dal 2018 le iniziali DM iniziarono a starmi strette.

Proprio per questo motivo, dal 1 Gennaio 2020, le iniziali DM non saranno più presenti nel nuovo nome aziendale.

E così, DMWare nel 2020 diventa Ware.

Il cambio nome porterà con sé un rinnovato approccio ai servizi, sempre più diretti, semplici ed efficaci.

Davide Masserini - Titolare